Home / Articoli / Quando si sceglie la bomboniera?







Uno delle domande che molti sposi o futuri festeggiati si fanno nell’organizzazione di un evento e’ sicuramente: quando devo ordinare le bomboniere? Dare una risposta precisa è impossibile perche’ dipende da mille fattori quali l’importanza dell’evento, il budget a disposizione, il desiderio di qualcosa di particolare o qualcosa di comune e quanto tempo manca all’evento.

 

Solitamente nel caso di portaconfetti come sacchettini o scatoline la cosa e’ abbastanza rapida. Nel caso di bomboniere per la nascita 4-6 settimane prima della data presunta del parto è un periodo piu’ che sufficiente: in questo caso infatti il sacchettino con dentro un bigliettino con il nome e la data di nascita (che ovviamente sara’ inserito dopo la stessa) ha piu’ in valore affettivo che qualcosa dato propriamente da una questione formale.

 

Piu’ complicata invece e’ la scelta della bomboniere. Nel caso di bomboniere del battesimo il periodo migliore e’ circa di 2-3 mesi prima della cerimonia. Questo permette di scegliere con cura e vagliare piu’ proposte per un oggetto che molto probabilmente sara’ in bella vista su qualche mensola o vetrinetta.

 

 

Stessa tempistica anche per le bomboniere per la comunione o per la cresima: e’ consigliabile magari un paio di settimane in più per permettere di trovare qualcosa che possa essere un buon compromesso per il budget a disposizione e il gusto di famigliari e figli.


 

 

Un po’ piu’ complicata invece e’ la scelta della bomboniera per il matrimonio. In questo caso le tempistiche minime per la scelta della bomboniera sono di 4-6 mesi. Questo perche’ solitamente il numero di bomboniere e’ maggiore rispetto agli altri eventi (tranne casi particolari ad un matrimonio parteciperanno il doppio se non il triplo degli invitati di un battesimo) e questo implica di dover coniugare il budget con cio’ che offre il mercato in quel momento. A tal proposito sia che si abbia un budget limitato sia che si possa spendere di piu’ e’ consigliabile attendere il periodo fine anno/inizio del nuovo anno poiche’ e’ il periodo in cui le aziende promuovono le nuove proposte: nel caso di poca disponibilita’ finanziaria e’ possibile trovare ottime occasioni sulle quali è possibile trattare con la scusa del “è un prodotto dell’anno scorso” mentre nel caso si possa spendere di più di sicuro al matrimonio ci saranno delle bomboniere che sono più di moda in quel momento.

 

Nel caso di confezionamento di bomboniere con il metodo del fai da te occorre sia considerare la complessità della bomboniera sia il numero degli invitati. C’e’ il rischio infatti di arrivare troppo a ridosso della cerimonia e di non avere tutto pronto. Va inoltre considerato che nel caso di portaconfetti non è possibile confezionarli mesi prima perche’ altrimenti gli stessi non sarebbero più ottimamente conservati e quindi per forza occorre organizzare l’inserimento degli stessi pochi giorni prima.

 

Nel caso di bomboniere altamente personalizzate o particolarmente pregiate occorre considerare da 2 a 4 mesi in più: per pezzi unici realizzati a mano, come bomboniere in cristallo, in porcellana pregiata o con lavorazione di materiali preziosi gli artigiani riescono a realizzare pochissimi pezzi al giorno e quindi occorre concordare con largo anticipo la data di consegna tenendo almeno un paio di settimane per eventuali imprevisti


Esprimi il tuo gradimento riguardo l'articolo "Quando si sceglie la bomboniera?" con un voto: 
Una stellaDue StelleTre StelleQuattro StelleCinque stelle